Lo Stupidario di Tripadvisor: ottava puntata

Questo Stupidario non ha nulla di derisorio, anzi le frasi riportate non sono soltanto enormità e strafalcioni. Sono anche cose oggettivamente divertentissime, magari situazioni strane descritte da clienti esterrefatti, e non soltanto castronerie dette dai medesimi clienti. Dunque è uno stupidario non solo di incompetenze di clienti, ma anche di assurdità della ristorazione, vere o presunte che siano. Nota bene: non ho cambiato il materiale originale in nulla, neanche in orrori ortografici o in abuso di maiuscole. Tutto come lo vedete. Di mio conio sono i titoletti introduttivi, che sono tipici di qualunque stupidario degno di questo nome.


GUAI A CHI TOCCA “ho perso il conto di quante volte le cameriere toccavano le sedie mentre si mangiava”

RICORDATEVI IL SUPERATTAK “La mozzarella si staccava dalla pizza e dico tutto!”

QUELLI CHE IL CALCIO “Mi sono sentita un pallone fino a sera!”

CI ERAVAMO TANTO AMATI “sfomatini che non si parlavano proprio tra di loro”

CACAO MERAVIGLIAO “non aveva prenotatao”

UCCIDETE I NAPOLETANI “chiamare pizza una cosa minuscola con 3 mt di crosta cruda,bruciata e molliccia proprio no!!!!!”

COME OSA? “pochissima professionalità di un cameriera che alla mia semplice domanda ‘siamo in 2 e vorremmo cenare’ ci domanda se abbiamo la prenotazione!!!”

RIDOLINI “Umorismo stupido dei pizzaioli”

UOMO DI CRO MAGNON “il titolare, persona molto grezza di non bella presenza”

VETERINARIO “un cane che mangiava e starnutiva tra i piatti della sua padrona”

IL RICATTO “ho cercato di chiedere delle scuse pubblicando le foto dei loro errori”

CHE GENTE “serata chiassosa per via di certi clienti che pensavano di essere al mc donald”

METROPOLITAN FRA I TAVOLI “il Met di sala”

PESCE POVERO “Pranzo a base di lische”

TORNINO SULLE MONTAGNE “personale con cadenza dialettale talmente marcata che si fatica a capirlo”

ECCHECCAVOLO “Chef dei miei stivali!”

NEGRIERI “ci ha chiesto scusa dicendo letteralmente ‘figa sono 15 ore che lavoro scusatemi’”

LA TOCCA PIANO “Apoteosi dell’orrido”

GENTILE CONCESSIONE “Mi trattengo dalle parolacce che tuttavia servirebbero a definire meglio il ristoratore”

IN UNA PIZZERIA NAPOLETANA “Mi piace la pizza sottile come un foglio di carta quindi difficilmente posso fare una buona recensione”

FINITELA “è ora di finirla con la faraona e le uova”

PULL! “la voglia di lanciare il piatto nel lago è davvero forte!”

BONJOUR FINESSE “insomma una m e r d a”

KINDERGARTEN “tavoli da asilo nido”

ROYAL CANIN “un antipasto che neanche il cane l’ha mangiato”

QUELLO CHE E’ GIUSTO E’ GIUSTO “la musica di Sfera Ebbasta sparata a tutto volume anche no!”

LA CREME DE LA CREME “Gente improponibile chiassosa e senza classe”

RACCOMANDATI ROSSONERI “Nel locale, pochi minuti dopo il nostro arrivo, era, infatti, entrato un calciatore, credo si chiamasse Ambrosini, capitano del Milan. Tutto il personale, compreso il titolare, è stato preda di una strana amnesia, così é accaduto che si sono dedicati esclusivamente alla soddisfazione e al cerimoniale del Vip”

Magari ti piace anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *