Lo Stupidario di Tripadvisor: nona puntata

Questo Stupidario non ha nulla di derisorio, anzi le frasi riportate non sono soltanto enormità e strafalcioni. Sono anche cose oggettivamente divertentissime, magari situazioni strane descritte da clienti esterrefatti, e non soltanto castronerie dette dai medesimi clienti. Dunque è uno stupidario non solo di incompetenze di clienti, ma anche di assurdità della ristorazione, vere o presunte che siano. Nota bene: non ho cambiato il materiale originale in nulla, neanche in orrori ortografici o in abuso di maiuscole. Tutto come lo vedete. Di mio conio sono i titoletti introduttivi, che sono tipici di qualunque stupidario degno di questo nome.


MENOMALE CHE SILVIO C’E’ “Se questa è una focaccia al formaggio io sono Berlusconi”

OPORTET UT SCANDALA… “Solo ora scrivo per lo scandalo del pranzo Natale 2017”

CATEGORICO “la qualità della ristorazione nel genovese è ormai la peggiore in Italia”

PICCOLO CHIMICO “su 5 porzioni tre sapevano di acido”

LEI NON SA CHI SONO IO “sono secondo chef di un hotel 4 stelle a 500 km di distanza!!!!!!”

FIGLI DEI FIORI “Location pseudo hippy di età avanzata”

PERRY MASON “il mio fegato mi ha fatto scrivere dall’avvocato”

NOI UOMINI DURI “il maschio locale veramente durissimo”

ELEGANTONE “tartare di non so cosa che ho sputato nel tovagliolo di carta”

MAI VISTO AL MONDO “uno chef che ti propone il menu fisso nn si era mai sentito”

PARLA COME MANGI “Trovato un welcome non coerente”

LO VOLEVA ACCAREZZARE? “nemmeno un Franciacorta carino”

NO SMOKING “aragosta fredda, anziché fumante”

GROTTE DI LASCAUX “ci siamo sorbiti la scenata di una cameriera isterica che davanti ai clienti in fila per pagare (anzi! …rivolgendosi ai clienti in fila per pagare) dava fuori di matto perché non riusciva a leggere quello che il suo collega aveva scritto sulle comande, insultandolo pubblicamente e dicendogli che fino a ieri faceva i graffiti sulle rocce!!!!”

KITEKAT “cubetti di carne chiamati ‘al ragù di cinghiale’ (sembravano piuttosto cibo per gatti)”

DA NON CREDERE “Le ostriche sanno di ostriche”

MACCHINA DELLA VERITA’ “il pesce non mente”

SAI COM’E’, E’ UN DESSERT “Dolce? Un mont Blanc dolciastro”

FATE LA CARITA’ /1 “neanche un euro di sconto”

OBBLIGATO DAL MEDICO “per me che vengo da un paese di mare è triste venire a roma e mangiare pesce”

IDENTICI “Per secondo abbiamo ordinato dei moscardini o calamaretti, non ricordo la definizione”

CHE RAZZA E’? “siamo stati accolti da un esemplare che spero non faccia parte della proprietà”

NON TI SCUSIAMO “sottile come una sottiletta, scusate il gioco di parole”

CUOCHI O EBANISTI? “mi sono arrivate due salsicce con molti (inusuali) intagli sulla pelle”

CENTECHE? “riguardo al bere una cosa ridicola, centellesimato”

IL CESSO PARLANTE “non calunnio nessuno, chiedete al mio water se non vi fidate”

LA TOCCA PIANO “L’antipasto era misero e disgustoso”

DEGUSTATORI “Nel nostro menù era compresa una bottiglia di vino. Ora, non si pretende di certo di bere un Barolo da 300€ la bottiglia, ma il Fontana di Papa, ottimo per sfumare le scaloppine. Mia moglie lo preferisce perché in bottiglia di vetro nonostante costi 0,50€ in più del Tavernello”

MILANESE IMBRUTTITO “non erano problemi legati all’incomunicabilità dovuta alla lingua, visto che parlava un chiaro italiano slengato Milanese”

BOLZANETO “Locale non arrestato nei migliori dei modi”

SENTORE SELVAGGIO “Gli asciugamani caldi al limone puzzano di sudore/cane bagnato”

FATE LA CARITA’ /2 “il conto ha fatto 28,20 euro. Non hanno avuto neanche l’accortezza di togliere i 20 centesimi”

MONDO A ROVESCIO “sono una persona che non ama i cibi troppo caldi e devo sempre aspettare che si raffreddi che sia pasta o minestra”

SPIRITOSO “Il riso era adatto per montare pavimenti Ne ho portato un po a casa per finire il lavoro con il laminato”

Magari ti piace anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *